Uniti contro la Sclerosi Multipla!

Solidarietà: insieme per vincere!

L'AISM è l'unica organizzazione in Italia che da oltre 45 anni interviene a 360° sulla sclerosi multipla (SM) ed è un concreto punto di riferimento per le oltre 75.000 persone con SM in Italia.
La sclerosi multipla è una malattia cronica, imprevedibile e spesso invalidante, una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Colpisce maggiormente le donne, con un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini; il 50% delle persone con SM sono giovani, cui spesso la malattia viene diagnosticata tra i 20 e i 40 anni, nel periodo della vita più ricco di progetti. Ogni 4 ore nel nostro Paese una persona riceve la diagnosi di sclerosi multipla.
AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM), rappresenta e afferma i diritti delle persone con SM: promuove, indirizza e sostiene la ricerca scientifica di eccellenza; sensibilizza e informa riguardo alla SM e ai bisogni delle persone cui è stata diagnosticata la malattia. Collabora attivamente con le istituzioni, promuove e mette a disposizione servizi sociali e sanitari per le persone con SM e le loro famiglie, perchè a ciascuno sia garantita una migliore qualità di vita e inclusione sociale.

Ad oggi della sclerosi multipla non si conosce nè la causa nè la cura risolutiva: la ricerca scientifica è l'unica arma per sconfiggere la malattia.

Per maggiori informazioni:  www.aism.it


Per sostenere AISM e la ricerca sulla SM:

•    Conto corrente postale n° 670000 intestato a FISM
•    Bonifico sul conto corrente intestato a FISM presso Unicredit Corporate Banking,
     IBAN IT10 Q 02008 01438 000032500000
•    Carta di credito chiamando il NUMERO VERDE 800.99.69.69


Oppure aquista da questo sito una Letterina di Santa Claus: Norama srl & Santa Claus Embassy Europe devolverà parte del ricavato all'AISM

* Svariate realtà nel corso degli anni, hanno tentato di imitare la nostra iniziativa e le nostre Letterine (anche con le strategie più ingannevoli): questo è per noi motivo di orgoglio, e siamo altresì coscienti dell'ineguagliabilità della nostra autenticità!
Siamo anche convinti che questa iniziativa abbia il dovere morale di rispettare - senza eccezione alcuna - i principi di etica che vanno ben al di la del puro "lucro".